Accedi Registrati gratis

I 23 problemi di Zidane nella difesa del Real Madrid

I 23 problemi di Zidane nella difesa del Real Madrid

I problemi nella difesa del Real Madrid, che ha dovuto affrontare l'allenatore Zinedine Zidane, sono iniziati all'inizio della stagione e sembra che continueranno fino alla fine del campionato.

Il test positivo per il coronavirus di Rafael Varane è il più recente di una lunga lista. Il difensore francese non solo non ha preso parte alla prima partita contro il Liverpool nei quarti di finale di Champions League, ma salterà anche la rivincita e El Clásico il prossimo fine settimana.

Qualunque cosa sia iniziata male finirà anche peggio. Zinedine Zidane non potrà contare su tre dei suoi difensori - Danny Carvajal, Varane e Sergio Ramos nelle partite decisive della stagione, e la posta in gioco è La Liga e la Champions League.

Ferlan Mendy è l'unico difensore del Real Madrid a non aver saltato una partita dall'inizio della stagione a causa di un infortunio. Tutti e sette gli altri l'hanno fatto più volte. Un totale di 23 infortuni sono stati subiti da Carvajal, Ramos, Alvaro Odriosola, Eder Militao, Nacho, Marcelo e Varane. I difensori hanno curato gli infortuni per un totale di 509 giorni.

La situazione per Zidane era così spiacevole che è riuscito a fare affidamento sui suoi quattro titolari in difesa - Carvajal, Ramos, Varane e Mendy - in sole 6 partite su 40 in tutte le competizioni. Per l'ultima volta, i quattro difensori hanno iniziato contemporaneamente come titolari nella partita con il Granada del 23 dicembre.

A causa della prova positiva di Varane, l'allenatore è rimasto senza la sua coppia di difensori centrali titolare per le partite decisive con il Barcellona nella Liga e il Liverpool nei tornei europei. Entrambi i terzini destri del Real sono stati assenti per più di 80 giorni in questa stagione. Ramos, Carvajal e Odriosola hanno già accumulato 100 giorni senza partita.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento