Accedi Registrati gratis

Hanno giustificato una leggenda italiana per partite truccate

Hanno giustificato una leggenda italiana per partite truccate

La leggenda italiana Giuseppe Signori è stata prosciolta dalle accuse di coinvolgimento in uno schema di partite truccate. La causa contro l'ex cittadino è pendente da più di 10 anni. 

Beppe Signori è stato accusato di aver preso parte alla liquidazione della partita tra Piacenza e Padova nel 2010. L'ex attaccante di Lazio, Bologna e Samp ha categoricamente negato ogni accusa e il tribunale ha infine confermato la sua innocenza. 

"In qualche modo mi sento restaurato, soprattutto perché prevale la giustizia. Tuttavia, questi sentimenti sono solo parziali, perché nessuno può restituirmi quegli anni", ha spiegato Signori dopo la sentenza del tribunale.

Giuseppe Signori ha giocato 344 partite in Serie A, nelle quali ha segnato 188 gol. L'attaccante è il capocannoniere del campionato per tre volte di seguito. Signori ha in programma 28 partite anche per la Nazionale con sette gol. Con l'Italia, l'attaccante è medaglia d'argento ai Mondiali del '94. 

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento