Accedi Registrati gratis

Il principe saudita è ora ufficialmente il proprietario del Newcastle

Il principe saudita è ora ufficialmente il proprietario del Newcastle

L'accordo tra il consorzio dell'Arabia Saudita e Mike Ashley per la cessione del Newcastle è ormai ufficialmente un dato di fatto. Le due parti si sono strette la mano e i Magpies sono diventati proprietà di un fondo di investimento presieduto dal principe saudita Mohammed bin Salman. L'operazione vale 300 milioni di sterline, e la sua attuazione è stata confermata dalla Premier League, che ha garantito che l'Arabia Saudita non eserciterà il controllo sul club.

Il gruppo di investimento, che è il nuovo proprietario del Newcastle, è guidato dal Public Investment Fund (PIF), e la sua prima mossa dovrebbe essere la sostituzione dell'allenatore Steve Bruce.

Non è ancora stato deciso quando verrà sostituito Bruce, in quanto il consorzio non vuole prendere alcuna decisione titubante, ma è chiaro che una delle priorità è decidere chi prenderà il posto di allenatore del "St. James Park" nel futuro.

Il governatore del PIF Yasser Al Rumayan servirà come presidente di Newcastle. I proprietari di minoranza della squadra, Amanda Stavelli e Jamie Ruben, che possiedono il 20% dei Magpies, faranno parte del consiglio di amministrazione del club.

Per quanto riguarda Al Rumayan, ha dichiarato: "Siamo estremamente orgogliosi di diventare i nuovi proprietari del Newcastle United, che è uno dei club più famosi del calcio inglese. Ringraziamo i tifosi del Newcastle per il loro supporto estremamente fedele nel corso degli anni e siamo entusiasti lavorare con loro”.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento