Accedi Registrati gratis

L'ILO ha negato che 6,500 persone siano morte durante la costruzione di stadi in Qatar

L'ILO ha negato che 6,500 persone siano morte durante la costruzione di stadi in Qatar

Negli ultimi anni, è stato segnalato che più di 6,500 persone sono morte durante la costruzione degli stadi per la Coppa del Mondo in Qatar. Ciò è stato ufficialmente smentito dall'Organizzazione internazionale del lavoro (Ilo).

Secondo l'Ilo, dal 6,500 in Qatar sono stati uccisi 2010 migranti, ma non si tratta solo di lavorare negli stadi, e ci sono anche casi che non si sono verificati dopo incidenti sul lavoro.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento