Accedi Registrati gratis

Gli allenatori licenziati dal PSG hanno conquistato l'Europa

Gli allenatori licenziati dal PSG hanno conquistato l'Europa

A Parigi, Unai Emery e Thomas Tuchel sono stati licenziati per scarsi risultati e in questa stagione hanno entrambi conquistato l'Europa.

Tuchel ha vinto la Champions League con il Chelsea dopo che i londinesi hanno battuto il Manchester City 1-0 nella finale di Porto. Primo trofeo in Champions League per Tuhel, secondo per il Chelsea.

Il Paris Saint-Germain, che non si fidava abbastanza del tedesco, non è mai riuscito a trionfare in Champions League, proprio come il Manchester City, nonostante i grandi investimenti di stagione in stagione dei ricchi proprietari di entrambi i club.

Tuhel è stato licenziato dal PSG alla fine del 2020 dopo le critiche pubbliche alla gestione del club.

"In questi sei mesi ho imparato onestamente: sono un allenatore, un politico o un ministro dello sport?" Dov'è il mio ruolo di allenatore in un club come questo? "A volte il lavoro è impegnativo perché il PSG è influenzato da molte cose che non sono nell'interesse della squadra, e questo club non è sempre legato al calcio", ha detto Tuhel prima di essere licenziato.

Questo è stato un altro errore dei capi impazienti del PSG. In precedenza, hanno licenziato Unai Emery, che ha vinto l'Europa League con il Villarreal in questa stagione.

Lo "Yellow Submarine" guidato da Emery ha sconfitto il Manchester United nella finale a Danzica, in Polonia.

Emery è atterrato a Parigi nel 2016, ha vinto solo la Coppa nella prima stagione ed è diventato campione del Monaco. In due stagioni non è riuscito ad andare oltre gli ottavi di finale di Champions League.

Quello che non è riuscito a fare con il PSG, è riuscito a farlo con Siviglia e Villarreal.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento