Accedi Registrati gratis

La finale di Champions League si giocherà a Porto

La finale di Champions League si giocherà a Porto

La finale di Champions League di quest'anno tra Manchester City e Chelsea si svolgerà all'Estadio do Dragao di Porto il 29 maggio. Per il secondo anno consecutivo, Istanbul non ospiterà il grande scontro e le aspettative dei media sono che la UEFA annunciare ufficialmente la sua decisione domani.

Il governo britannico, insieme alla FA, ha negoziato con la UEFA per la finale a Wembley, visto che due squadre inglesi si affronteranno in una disputa per il titolo.

Il motivo è che la Turchia è nella lista rossa dei paesi con un gran numero di nuovi infetti da coronavirus. Ogni cittadino che ritorna in Inghilterra dal nostro vicino meridionale è obbligato a rimanere in quarantena di 10 giorni. Per questo è impossibile che i quattromila tifosi attesi dalla UEFA arrivino a Istanbul e guardino in diretta la finale, in programma all'Ataturk Stadium.

La FA non è riuscita a concordare con il quartier generale del calcio europeo sulla tanto attesa partita da giocare a Wembley a Londra, perché il governo britannico ha rifiutato di fare un'eccezione e allentare i divieti di viaggio.

Ciò ha portato a un'opzione di compromesso per il Porto per ospitare lo scontro. Il Portogallo è nella lista verde del Regno Unito per la pandemia di coronavirus e nessun fan o giornalista potrà partecipare.  

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento