Accedi Registrati gratis

Il Sud Africa ha licenziato il suo allenatore

Il Sud Africa ha licenziato il suo allenatore

Mercoledì il Sudafrica ha licenziato l'allenatore Molefi Ntseki, tre giorni dopo aver perso contro il Sudan e non essersi qualificato per la Coppa d'Africa 2021. La decisione è stata annunciata in una conferenza stampa al Consiglio dal direttore esecutivo della Federcalcio sudafricana Teboho Motlante. La squadra è arrivata terza nel Gruppo C dietro a Ghana e Sudan per continuare la loro scarsa prestazione nel torneo. Dal 2008, "Bafana Bafana" (tradotto come "ragazzi") ha giocato in sei tornei di qualificazione per la Coppa d'Africa e ha raggiunto le finali della competizione solo due volte. Ntseki è stato controverso nominato per sostituire Stuart Baxter, nato in Inghilterra, che si è ritirato nel 2019 poco dopo aver portato il Sudafrica ai quarti di finale in Egitto.

Lo specialista 51enne è stato assistente di Baxter, poi ha assunto la squadra senza alcuna esperienza come allenatore di una squadra maschile. L'ex attaccante Benny McCarthy, che guida l'AmaZulu sudafricano, potrebbe succedere a Ntseki. McCarthy, i cui 32 gol per il Sudafrica sono un record nazionale, ha preso il comando ad AmaZulu quando la squadra era vicina alla zona retrocessione all'inizio di questa stagione, e li ha portati al quinto posto sotto la sua guida.

Clive Barker, l'allenatore della squadra che ha trionfato nella Coppa d'Africa nel 1996, ha elogiato McCarthy, definendolo una "boccata d'aria fresca". "Benny conosce il gioco ai massimi livelli e ha giocato e segnato ai massimi livelli. Ora mostra di cosa è capace come allenatore. È un allenatore che dovrebbe dare una spinta alla squadra. Gestisce davvero a livello. e ha una buona comunicazione con i giocatori. "Anche il disoccupato Eric Tinkler, centrocampista della Champions League 1996, potrebbe essere un'opzione per il posto, che deve essere riempito con urgenza prima dell'inizio delle qualificazioni ai Mondiali in Africa, che iniziano il 31 Maggio.

Il Sudafrica fa parte dello stesso girone di Ghana, Zimbabwe ed Etiopia, con solo il primo nel girone che si qualifica per la fase finale. Il Ghana ha vinto e pareggiato con il Bafana nelle qualificazioni alla Coppa d'Africa e potrebbe convocare i giocatori della Premier League Thomas Parthey e Andre Ayu, rendendoli i favoriti per la vittoria del gruppo.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento