Accedi Registrati gratis

Sepp Blatter si è dimesso: non ha impugnato la sentenza

Sepp Blatter si è dimesso: non ha impugnato la sentenza

L'ex presidente della FIFA Sepp Blatter non ha presentato ricorso al Tribunale Arbitrale dello Sport contro la sua ultima decisione di rimuoverlo dalle attività calcistiche. Il 24 marzo, lui e l'ex segretario generale dell'organizzazione, Jerome Walke, sono stati sospesi da tutte le attività calcistiche per sei anni e otto mesi per aver violato il codice etico.

La squalifica dei due inizierà dopo la fine delle precedenti punizioni. Per Blatter, le nuove sanzioni entreranno in vigore l'8 ottobre 2021 e per Walke l'8 ottobre 2025. Inoltre, entrambi sono stati multati di 1 milione di franchi svizzeri.

Blatter, 85 anni, è stato a capo della FIFA dal 1998 al 2015. È stato poi rimosso in relazione a un caso di trasferimento illegale di 2 milioni di franchi svizzeri all'allora capo della UEFA Michel Platini. Blatter è stato sospeso per 8 anni dalle attività calcistiche, ma dopo l'appello il termine è stato ridotto a 6 anni.

Inoltre, Blaten è stato accusato di aver venduto i diritti della Federcalcio caraibica di trasmettere i Mondiali 2010 e 2014 a un prezzo ridotto - 600 mila dollari. Nel giugno dello scorso anno ha annunciato che le indagini sul caso erano terminate.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento