Accedi Registrati gratis

Ronaldo vuole partire contro il Newcastle

Ronaldo vuole partire contro il Newcastle

Cristiano Ronaldo ha ammesso di essere nervoso prima della sua prima partita da quando è tornato al Manchester United, ma è pronto a partire da titolare contro il Newcastle all'Old Trafford oggi.

C'era la speculazione nei media che Ronaldo potesse iniziare in panchina al suo ritorno, ma in un'intervista con il suo ex compagno di squadra West Brown per il sito web del club, la megastar portoghese ha rivelato che cercherà di convincere Ole Gunnar Solskyar a partire dal primo minuto della partita.

"Certo sabato sarò nervoso, ma sono più maturo. Ho esperienza, sarò preparato. Insisterò prima che Ole Gunnar Solskyar inizi come titolare. La sensazione di tornare qui all'Old Trafford è fantastica perché so che le persone sono diverse. Dal momento in cui sono sceso dall'aereo, provo le emozioni delle persone. Non è solo perché sono un giocatore del Manchester United. "Mi hanno visto crescere quando avevo 18 anni e vedono la mia passione, quindi Sono emotivo, ho quel desiderio", ha esordito.

Durante la sua prima permanenza nel club, Ronaldo ha segnato 118 gol in 292 partite, aiutando la squadra a vincere tre titoli di Premier League e una volta la Champions League.

Cristiano ha aggiunto che la sua età non sarebbe stata un problema e ha anche lasciato intendere che sarebbe rimasto oltre il contratto di due anni. "Le persone parlavano della mia età, ma dovrebbero, e sanno che sono diverso. Sono diverso dalle altre persone. Mostro tutto il tempo, anno dopo anno, e quest'anno sarà lo stesso. Lo so al 100% che farò bene con i miei compagni di squadra. I tifosi saranno dalla nostra parte, questi tifosi sono speciali. Spero che ci aiutino quando la squadra ne avrà bisogno

Saremo in campo e faremo del nostro meglio per cercare di vincere i grandi trofei. Questo è quello che vogliamo e cerchiamo. Ecco perché sono qui, non sono in vacanza: i titoli erano una buona cosa, ma sono qui per vincere. Sono capace e pronto per iniziare. Penso che questa sia una buona opportunità per me, i tifosi e il club per stare un passo avanti. Sono pronto e penso che sarò di grande importanza nei prossimi tre o quattro anni", ha concluso Ronaldo.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento