Accedi Registrati gratis

Rashford è una nuova vittima del razzismo: Sì, sono nero e ne sono orgoglioso

Rashford è una nuova vittima del razzismo: Sì, sono nero e ne sono orgoglioso

L'attaccante del Manchester United Marcus Rashford è stato insultato per motivi razziali sui social media dopo il pareggio con l'Arsenal (0: 0).

Rashford è stato insultato su base razzista sui social media.

"L'umanità e i social media al peggio. Sì, sono un uomo di colore e vivo ogni giorno orgoglioso di esserlo. Nessuno, o nessuno, commenterà, mi farà sentire diverso. Quindi scusa se stavi cercando per una forte reazione, semplicemente non la otterrai qui ", ha scritto Rashford su Twitter.

Il cittadino inglese è un altro calciatore della Premier League che è stato insultato per motivi razzisti sui social network.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento