Accedi Registrati gratis

Il PSG aumenta la sicurezza dei propri giocatori

Il PSG aumenta la sicurezza dei propri giocatori

Il Paris Saint-Germain aumenterà la sicurezza nelle case dei suoi giocatori dopo le rapine avvenute questo fine settimana nella casa di Angel Di Maria e nell'appartamento del padre di Marquinhos, confermano a "EFE" fonti del club.

Secondo le informazioni della casa di Di Maria, sarebbero stati rubati gioielli del valore di 500mila euro, mentre dalla casa del padre di Marquinhos sarebbero stati sottratti 2,000 euro in contanti e borse di lusso.

I pubblici ministeri francesi hanno avviato un'indagine sulle due rapine.

Negli ultimi 18 mesi, i giocatori del PSG sono stati presi di mira sistematicamente dai ladri. Durante questo periodo, le vittime di rapine domestiche furono Mauro Icardi, Sergio Rico, Thiago Silva, Eric Maxim Chupo Motting e altri.

Il Paris Saint-Germain ha deciso di pagare da tempo la presenza delle guardie del corpo nelle case dei propri giocatori, ea ciascuno di loro verranno assegnati uno o due agenti 24 ore su XNUMX.

Alcuni giocatori, come Killian Mbape e Neymar, hanno le proprie guardie del corpo, ma anche in questi casi la vigilanza sarà rafforzata con ulteriore sicurezza da parte del club.

L'intenzione del PSG è quella di prevenire questo tipo di incidente, in quanto influisce sulla calma emotiva della squadra in un momento chiave della stagione in cui il club giocherà nei quarti di finale di Champions League ed è tre punti dietro il leader Lille nel campionato francese.

Questi furti possono contribuire alla distrazione dei giocatori.

Già nel 2015 il PSG ha intensificato la sorveglianza nelle case delle proprie star dopo gli attacchi jihadisti subiti dalla Francia e che hanno colpito psicologicamente i giocatori e le loro famiglie.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento