Accedi Registrati gratis

Man City ha perso 126 milioni di sterline a causa della pandemia

Man City ha perso 126 milioni di sterline a causa della pandemia

I giganti inglesi del Manchester City hanno annunciato perdite per 126 milioni di sterline per la passata stagione 2019-2020, interrotta a causa della pandemia di cononavirus. Il club ha registrato un calo delle entrate dell'11% per questo periodo, scrive Times. Sono 478.4 milioni, ma questo importo non include i proventi della vendita dei giocatori, che include l'affare per Leroy Sane, andato al Bayern per un importo iniziale di 44.7 milioni. 

La dirigenza dei "cittadini" si aspetta che il periodo difficile venga superato rapidamente e sia un plus nella relazione per la prossima stagione. Il club prevede una perdita di circa 60 milioni di sterline per entrambe le stagioni. La stagione della Premier League è stata sospesa tra marzo e giugno 2020, periodo senza diritti televisivi e biglietti.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento