Accedi Registrati gratis

Il Leicester ha punito un grave errore del Man City e ha vinto il Community Shield

Il Leicester ha punito un grave errore del Man City e ha vinto il Community Shield

Il Leicester ha battuto il Manchester City 1-0 nella partita Community Shield. Le Volpi hanno raggiunto il loro momento e hanno raggiunto il trofeo con un gol su rigore pochi secondi prima della fine dei tempi regolamentari.

La partita è stata completamente uguale, fino a quando Nathan Ake ha commesso un errore fatale, dopo il quale è stato assegnato un rigore a favore del Leicester. Kelechi Iheanacho eseguì il calcio di rigore senza sosta e per la seconda volta nella sua storia il Leicester vinse il Community Shield dopo il 1971.
                       
Allo stesso tempo, i "cittadini" hanno perso per la prima volta nel torneo sotto la guida di Josep Guardiola.

Man City ha fatto il suo debutto per Man City, che è sceso in campo nella ripresa al posto di Samuel Edouzi.

Dopo un avvio alla pari, il Leicester ha sferrato il primo colpo più pericoloso a una delle due porte. Al 18' Jamie Vardy fa spazio al tiro e cerca il gol, ma Zack Stefan riesce a reagire e uccide.

Cinque minuti dopo Verdi si trova di nuovo in una posizione di tiro libera e Stefan è intervenuto e ha tenuto asciutta la sua rete.

Al 28' Samuel Edouzi prende il controllo dell'area di rigore del Leicester, ma manda alto sopra la traversa.

Alla fine del primo tempo, entrambe le squadre hanno sprecato una buona occasione da gol. Al 44' Ilkay Gungodan tira dal limite dell'area di rigore, ma in modo impreciso. Pochi secondi dopo, dopo un clamore in area di rigore, Jamie Vardy si è ritrovato scoperto con un pallone al piede. L'attaccante ha provato a concludere, ma Zack Stefan si era posizionato benissimo ed è riuscito a salvare con un corpo.

Un'ora dopo l'inizio, Riyad Marez è riuscito a superare diversi difensori avversari e ha effettuato un tiro dal limite dell'area di rigore, ma la palla è volata a lato.

Nei minuti successivi, lo stock fisico dei giocatori si è visibilmente esaurito. Entrambi i manager - Josep Guardiola del Man City e Brendan Rodgers del Leicester hanno cercato di aggiornare le loro squadre, ma senza successo. In campo anche per i "cittadini" è sceso in campo anche il nuovo arrivato Jack Greenish, che ha esordito con la squadra di Manchester.

Quando sembrava che un gol nei tempi regolamentari non potesse cadere, Leicester ha ricevuto il diritto di eseguire un rigore dopo un terribile errore di Nathan Ake. Il difensore è stata l'ultima difesa quando ha cercato di tornare dal suo portiere. Kelechei Iheanacho, tuttavia, si è nascosto per un errore ed è riuscito a rubare la palla, e Ake gli ha fatto fallo. Il giudice supremo Paul Tierney non ha avuto altra scelta che mostrare la palude. Dietro la palla c'era Iheanacho, che ha realizzato con un tiro potente nell'angolo in alto a sinistra della porta.

Alla fine, Leicester ha mantenuto il suo fragile vantaggio ei festeggiamenti sono iniziati con l'ultimo segnale dell'arbitro.

Una settimana dopo, entrambe le squadre iniziano la loro partecipazione alla Premier League. Nel primo turno, il Manchester City ospita il Tottenham, mentre il Leicester rivaleggia con il Wolverhampton.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento