Accedi Registrati gratis

Come ha accettato l'Arsenal? I cannonieri continuano a pagare pazzi soldi a Ozil

Come ha accettato l'Arsenal? I cannonieri continuano a pagare pazzi soldi a Ozil

Mesut Ozil ha lasciato l'Arsenal a gennaio e ha continuato la sua carriera al Fenerbahce.

Il tedesco ha lasciato i Gunners dopo quasi otto anni in squadra, dopo non essere caduto nei piani di Mikel Arteta. Il centrocampista non ha giocato un solo minuto della stagione, non essendo iscritto per niente, quindi ha deciso che era meglio lasciare l'Arsenal.

L'ex giocatore del Real Madrid aveva un contratto con l'Arsenal fino a fine stagione, secondo il quale guadagnava quasi 350mila sterline a settimana. Era chiaro il motivo per cui Ozil non voleva andarsene prima.

A gennaio è stato annunciato che Arsenal e Ozil avevano raggiunto un accordo per porre fine alla loro collaborazione e il 32enne è diventato free agent, dopodiché ha firmato con il Fenerbahce fino all'estate del 2024.

L'Arsenal sta ancora pagando Ozil, anche se ha rescisso il contratto con lui quattro mesi fa.

Arsenal e Ozil hanno concordato che il club continuerà a pagare il suo stipendio fino alla fine di questa stagione, cioè fino alla scadenza del contratto che il giocatore aveva.

Ozil ha accettato di lasciare il club in questo modo e l'Arsenal alla fine ha approvato la risoluzione del suo contratto e ha accettato di pagargli quanto era dovuto in base al contratto.

L'Atheletic ha riferito che l'Arsenal paga ancora circa il 90% dello stipendio di Ozil, che è di circa 315mila sterline a settimana.

Ciò significa che Ozil raccoglierà 7.38 milioni di sterline dal club, anche se il suo contratto è stato risolto, il che è davvero sorprendente.

Il Fenerbahce, da parte sua, è obbligato a pagare le restanti 45,000 lire settimanali fino a fine stagione e poi si accorderanno su nuove condizioni.

Rimane davvero un mistero come l'Arsenal abbia accettato tutto questo.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento