Accedi Registrati gratis

Euro 2020: cosa si sa finora

Euro 2020: cosa si sa finora

Ogni giorno che passa ci avviciniamo al Campionato Europeo, che si terrà in estate. In questa fase, tuttavia, ci sono ancora molte ambiguità. Cosa si sa fino ad ora?

Quando si svolgerà l'Europeo?

Secondo il programma, il torneo dovrebbe svolgersi dall'11 giugno all'11 luglio di quest'anno. Euro 2020 era originariamente programmato per essere giocato lo scorso anno, ma è stato posticipato di 12 mesi. Gli organizzatori hanno cambiato le date, ma hanno lasciato il nome ufficiale, che appare in tutti i documenti e le medaglie del torneo - Euro 2020

Dove si giocheranno le partite?

Euro 2020 si terrà in 12 città in tutta Europa: San Pietroburgo (Russia), Copenaghen (Danimarca), Roma (Italia), Baku (Azerbaigian), Bucarest (Romania), Amsterdam (Paesi Bassi), Londra e Glasgow (Regno Unito), Bilbao (Spagna), Dublino (Irlanda), Monaco (Germania), Budapest (Ungheria).

Questo è il primo torneo ad aver luogo in questo formato. In precedenza, il campionato europeo si svolgeva in uno o al massimo due paesi. L'attuale formato è stato promosso da Michel Platini e il Campionato Europeo è stato concepito come un festival del calcio in tutta Europa in occasione del 60 ° anniversario della UEFA.

Il formato!

Al torneo finale di Euro 2020 si sono qualificate 24 squadre, suddivise in 6 gironi da 4 squadre. Le squadre si sono classificate al primo e al secondo posto nei gironi, così come le prime quattro al terzo posto negli 1/8 di finale. Quindi il torneo prosegue secondo il classico schema di eliminazione.

Chi partecipa!

Gruppo A - Turchia, Italia, Galles, Svizzera

Gruppo B - Danimarca, Finlandia, Belgio, Russia

Gruppo C - Olanda, Ucraina, Austria, Macedonia del Nord

Gruppo D - Inghilterra, Croazia, Scozia, Repubblica Ceca

Gruppo E - Spagna, Svezia, Polonia, Slovacchia

Gruppo F - Ungheria, Portogallo, Francia, Germania

Qual è il montepremi di Euro 2020?

Il montepremi totale per Euro 2020 sarà di 370 milioni di euro. Ciascuna delle 24 squadre nazionali che parteciperanno al torneo riceverà 9.25 milioni di euro. Ogni vittoria nella fase a gironi vale 1.5 milioni di euro, per un pareggio - 750 mila euro.

Inoltre, ogni squadra che raggiungerà i playoff riceverà 2 milioni di euro. Per raggiungere i quarti di finale - 3.25 milioni di euro. Per raggiungere le semifinali - 5 milioni di euro. La squadra che perde in finale riceverà 7 milioni. Il campione: 10 milioni.

Se il campione europeo vince tutte le partite del suo girone, può vincere un massimo di 34 milioni di euro.

Le partite!

Secondo il calendario di Euro 2020, le partite di ciascun gruppo si terranno in due città. Le squadre del Gruppo A giocheranno a Roma e Baku, il Gruppo B a San Pietroburgo e Copenaghen, il Gruppo C a Bucarest e Amsterdam, il Gruppo D a Londra e Glasgow, il Gruppo E a Bilbao e Dublino, il Gruppo F a Monaco e Budapest. Ogni città ospiterà quindi tre partite della fase a gironi.

Le partite degli ottavi di finale si terranno ad Amsterdam, Bilbao, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Dublino e Glasgow.

I quarti di finale si giocheranno a Baku, Monaco, Roma e San Pietroburgo.

Le semifinali e la finale si svolgeranno a Londra, allo stadio di Wembley.

Gli spettatori potranno assistere alle partite di Euro 2020?

Lo si saprà solo a metà aprile, quando la UEFA terrà un incontro con i rappresentanti di tutte le città ospitanti e dipenderà dalla situazione epidemiologica con la diffusione del COVID-19. Molto probabilmente, ogni paese avrà le proprie regole e regolamenti.

I fan potranno viaggiare tra i paesi?

Come per l'ammissione degli spettatori sugli spalti, la decisione verrà presa dalla UEFA intorno a metà aprile.

Dove e come si terranno i biglietti Euro 2020

Tutti i problemi con la vendita dei biglietti per il Campionato europeo di calcio verranno risolti non prima di metà aprile, dopo la decisione di ammettere gli spettatori sugli spalti. Allo stesso tempo, la UEFA osserva che tutti i biglietti che sono già stati acquistati rimangono validi.

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento