Accedi Registrati gratis

Cheferin: Il 20 aprile decideremo le città ospitanti di Euro 2020

Cheferin: Il 20 aprile decideremo le città ospitanti di Euro 2020

Alcune delle città ospitanti di Euro 2020 questa estate potrebbero chiudere i conti se non possono garantire la presenza dei tifosi negli stadi, ha affermato il presidente UEFA Alexander Cheferin.

La sede del calcio europeo intende tenere il torneo, rinviato di un anno a causa della pandemia di coronavirus, in 12 città europee. Tuttavia, le mutazioni del virus e le diverse restrizioni in ogni paese significano che non è chiaro se ci saranno fan ad assistere alle partite nelle 12 città quando la gara inizierà a giugno. Il calcio continua a essere giocato al chiuso in Europa, ma Cheferin ha detto: "Abbiamo diversi scenari, ma l'unica garanzia che possiamo dare è che non c'è alcuna possibilità di organizzare una partita di Euro 2020 senza un pubblico. Ogni ospite deve garantire ai fan nel stadi. "

 
La UEFA ha anche respinto le voci secondo cui rinvierà la sua decisione su quale delle 12 città rimarrà ospitante, affermando che il termine per le città per presentare piani per il numero di tifosi in tribuna rimane il 7 aprile. il 19 aprile prima del Congresso UEFA il giorno dopo, dove verrà presa la decisione finale sulle città ospitanti. "Abbiamo fissato una scadenza del 20 aprile per una decisione finale sul campionato europeo. Lo scenario ideale è giocare il torneo nei 12 stadi originali, ma se questo non è possibile continueremo in 10 o 11 paesi, se ci sono quelli che non possono soddisfare le condizioni richieste ", ha aggiunto Cheferin.

In precedenza, le informazioni suggerivano che Glasgow e Dublino avrebbero abbandonato i 12 ospiti a causa dei timori che i governi locali non avrebbero permesso ai tifosi negli stadi. Il governo scozzese ha risposto programmando di organizzare partite a Glasgow. Il primo ministro del Regno Unito Boris Johnson ha precedentemente affermato che il Regno Unito è pronto ad ospitare ulteriori partite se uno dei padroni di casa viene eliminato. Tuttavia, la Federcalcio ha dichiarato che non intende ospitare partite aggiuntive rispetto alle sette che si giocheranno a Wembley, comprese le due semifinali e la finale. 

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento