Accedi Registrati gratis

L'Arsenal è la squadra più dura nella storia della Premier League

L'Arsenal è la squadra più dura nella storia della Premier League

Gli anniversari nel calcio non sono sempre associati a qualcosa di positivo. Ne è un esempio l'Arsenal, che dal 1° gennaio è diventata la prima squadra nella storia della Premier League con 100 cartellini rossi.

Il girone è stato formato dal brasiliano Gabriel Magallaes, espulso contro il Manchester City il primo giorno del nuovo anno.

È stato con Mikel Arteta che il comportamento maleducato dei "cannonieri" è aumentato. Sotto la guida dello spagnolo, i suoi giocatori guadagnano in media 5.5 cartellini rossi a stagione. Sotto Unai Emery e la leggenda Arsene Wenger, sono stati perseguiti in media tre giocatori della campagna.

Curioso che una sorta di maledizione da capitano incombe sul club, visto che nella Top 5 dei giocatori più spesso decorati in rosso sono per lo più i capi squadra.

Patrick Vieira conduce in modo convincente con 8 carte, seguito da Martin Kion con 6. I primi 3 completano Laurent Koscielny con 5. In quarta posizione troviamo un giocatore attivo dei londinesi - Granit Jaka. Insieme a Tony Adams furono espulsi 4 volte.

Altrimenti, da quando ha preso il controllo dell'Arsenal, Mikel Arteta ha visto 7 diversi dei suoi giocatori mandati negli spogliatoi. Questi sono David Luis (3 punti), Granit Jaka (2) Gabriel (2), Eddie Nketia (1), Nicolas Pepe (1), Bernd Leno (1), Pierre-Emerick Obameyang (1).

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento