Accedi Registrati gratis

Un eroe sorprendente salva il Real da un noioso pareggio contro i 10 dell'Atalanta 

Un eroe sorprendente salva il Real da un noioso pareggio contro i 10 dell'Atalanta

Dopo un primo cartellino rosso in Italia, il Real Madrid sembrava avere un compito facile per battere l'Atalanta da ospite, ma ciò non è avvenuto. Al contrario, i "re". non ha avuto una sola posizione chiara nell'incontro e comunque non ha intralciato la guardia dei Bergamas, ma nell'86 'un momento di brillantezza ha deciso la partita. 


In un angolo, la palla è stata giocata su passaggi corti e ha raggiunto Ferlan Mendy. Il difensore sinistro ha deciso di tirare da 23 metri con il suo piede destro più debole, ma ha inviato inevitabilmente il pallone di cuoio nell'angolo in alto a sinistra: un gol e un trionfo per il Real in Italia. 


E 'stato il secondo gol del terzino sinistro nel 2021, che ha portato un prezioso successo ai "re", assistiti in anticipo dal cartellino rosso di Froyler, che ha fermato una posizione da porta netta, facendo inciampare Mandy davanti all'area di rigore. 


Tuttavia, la situazione per il Real non è facile prima della rivincita. L'Atalanta ha ottenuto due trionfi in trasferta in questa stagione: contro Ajax e Liverpool. Inoltre, Casemiro ha ricevuto un cartellino giallo e salterà la rivincita contro la squadra italiana. Aggiungendo la situazione con i tanti infortuni al Real, le aspettative sono per una rivincita interessante. 


PRIMA METÀ 
Al 15 'il Real Madrid ha "catturato" l'avversario in un attacco veloce, mentre i "bianchi" hanno giocato con un tocco e Vinicius ha portato Mandy perfettamente veloce davanti all'area di rigore. È stato il primo a raggiungere la palla ed è stato sgarbatamente fatto scattare davanti all'area di rigore di Froyler. L'arbitro non ha esitato e gli ha mostrato un cartellino rosso diretto. 


Sorprendentemente, dopo il cartellino rosso Atalanta ha avuto l'iniziativa nei minuti successivi e Zapata e Maele hanno mancato buone situazioni in area di rigore avversaria. Gasperini, invece, effettua una rotazione difensiva, allontanando Zapata e liberando Pasalic per prendere posizione davanti alla difesa della squadra. 
Dopo 30 minuti, il Real Madrid ha impostato il proprio ritmo nel gioco ed è riuscito a creare diverse situazioni pericolose. Al 34 'Isco riceve un pallone in area di rigore, con un'abile finta riesce a cambiare direzione e calcia con il sinistro, ma oltrepassa la porta. Pochi minuti dopo si è ripetuta la combinazione di 15 'tra Mandy e Vinicius, il brasiliano ha invaso l'area di rigore e ha tirato, ma un difensore è riuscito a tirare in angolo. 


SECONDO TEMPO 
Subito dopo l'intervallo, il Real ha un'altra situazione da segnare. Modric si è trovato in una posizione di tiro a circa 10 metri di distanza, ma dopo un rimbalzo la palla è andata a pochi centimetri dalla porta. 


Zinedine Zidane ha effettuato una sostituzione interessante in seguito, eliminando il giocatore più attivo in attacco Vinisuis e rilasciando Mariano. Tuttavia, ciò non ha portato al risultato sperato, poiché i "bianchi" hanno continuato ad essere facilmente prevedibili e noiosi in attacco. Non c'erano quasi posizioni davanti alla porta dell'Atalanta, e dopo il 60 'i padroni di casa hanno avuto diversi attacchi interessanti, dai quali non è stato segnato alcun gol. 


Zidane ha rinnovato completamente il suo attacco dopo aver rimosso Isco e Asensio, e al loro posto sono apparsi Hugo Duro e Sergio Aribas - entrambi parte della squadra della squadra e nella formazione principale a causa del grave numero di infortuni nella selezione del "balletto bianco". 


Anche se sembrava impossibile per il Real raggiungere un obiettivo, tale è caduto comunque all'86 ', e in modo clamoroso. I Bianchi prendono un corner con passaggi corti e la palla arriva sul davanti dell'arco dell'area di rigore, dove Mandy controlla e con il suo debole destro manda un tiro ineludibile nell'angolo in alto a sinistra, gran tiro del terzino sinistro. 


COMPOSIZIONI INIZIALI 
Atalanta: Toloi, Romero, Jimshiti, Maele, De Roon, Froyler, Gossens, Pesina, Zapata, Muriel 
Real Madrid: Courtois, Vazquez, Nacho, Varane, Mendi, Kroos, Casemiro, Modric, Isco, Asensio, Vinicius 


DOVE GUARDARE LA PARTITA ATALANTA - REAL MADRID 


PRIMA DELL'INCONTRO: 
Il 13 volte campione d'Europa per club Real Madrid giocherà un'altra partita delle eliminazioni in Champions League, dopo aver fatto visita alla insidiosa squadra dell'Atalanta nella prima partita dell'ottava finale di scontro tra le due squadre del torneo. 


In effetti, questa si è rivelata la partita numero 100 dell'anniversario per le eliminazioni in Champions League per il Real, un risultato incomprensibile per qualsiasi altra squadra. Il "Royal Club" cercherà di prendere un buon risultato e di non arrivare alla terza eliminazione consecutiva in questa fase della competizione. 


Tuttavia, c'è un contendente per i primi 4 nella Serie A italiana, famoso per il suo attacco molto forte. A parte questo, si è già parlato molto del gruppo estremamente storpio con cui il Real è partito per Bergamo. 


Zidane non potrà utilizzare gli infortunati Karim Benzema, Dani Carvajal, Eden Hazard, Marcelo, Eder Militao, Sergio Ramos, Federico Valverde, Alvaro Odriosola e Rodrigo, cosa che limiterà fortemente le sue possibilità di sostituzione durante la partita. ha dovuto utilizzare gli juniores della seconda squadra. 
 

Lascia un tuo commento

Devi effettuare il login prima di poter fare un commento